mercoledì 30 dicembre 2015

AUTORITARIA-MENTE



L’ IO …
risvegliatosi dal lungo sonno dell’inconsapevolezza
(santo, beato, illuminato, asceso, resuscitato …
ha visto la straordinaria bellezza …
ed è in grado d’esercitare semplice-mente la sua influenza …
sulle anime che lo circondano e che stanno per fondersi
nell’Unitaria Coscienza” …
poiché quelle sono ora attratte irresistibil-mente
dalla Sua meravigliosa frequenza

per usare le parole di Benet di Canfield,

IO vivo, anzi non proprio ‘io’ …
ma, più precisa-mente
solo per citare quelle più “conosciute”,
sul cui “mito solare / stellare
sono poi nate le religioni … più temute …)
per aiutarle a raggiungere tal verità …

… Poiché …
i documenti che ci hanno lasciato sono tanti e tali che …
solo chi ha sperimentato la riconnessione col proprio Sé …
collocandosi autoritaria-mente

re-interpretarle precisa-mente …

lunedì 28 dicembre 2015

FELICITÀ?



<<Non riesco ad essere felice
e siccome c’è chi dice che TU sai perché
mi sono chiesta se …
potevi condividere tale conoscenza
anche con megrazie>>

La felicità consiste, probabilmente,
nell’aiutare … chi si trova in difficoltà,
volontariamente,
utilizzando ciascuno il proprio talento …
e facendo in modo che ognuno

Ciò accade, normal-mente, dopo …
che è in grado, in un sol momento,
di far sperimentare quell’incanto …


è riuscire a comprendere, profonda-mente,

… che ora conosci pure TE,
perciò inizia a contribuire,
dell’intera umanità …


mercoledì 23 dicembre 2015

ANGELI E DEMONI



Sono millenni che,
determinati tipi di pesci,
in Sua assenza,
continuano a cadere in quella rete …
forse lo fanno perché

La stessa che tutti già possiedono
al di la dell’esperienza
che qui stanno facendo nella paura
e nell’ incoscienza ...

Siamo tutti angeli ma anche demoni, si sa ...
ma è davvero questa la realtà?

Sì, probabilmente …
 poiché sono tanti coloro i quali,
 ancora partecipano frenetica-mente
al bellissimo gioco della dualità

Lo scopo?
È indefinito, poiché mutevole

Quindi meglio vivere, 
partecipare attivamente,
in modo da riuscire ad Amare
per poter andare, ciascuno, 
oltre la propria mente …




lunedì 14 dicembre 2015

BUON VIAGGIO




Un viaggio lunghissimo,
quello dell’evoluzione,
che stiamo affrontando inconsapevolmente
per completare un processo che,
probabilmente mirato al superamento della paura,
ci ri-condurrà alla divina natura …
stavolta, però, integrata dalla maturità
dell’esperienza nella materialità …

Forse per questo abbiamo lasciato,
seppur momentaneamente,
la beatitudine del Regno dello Spirito
per divenire membri
della “decaduta” umanità

Gli angeli, in tal caso, sarebbero, secondo me,
le Anime dei comuni mortali
che mentre erano in vita …
ai loro corpi hanno integrato la divinità …
e che poi, periodicamente,
sono tornati e continuano a tornare
per aiutare il resto della gente
che non ha ancora sfruttato tale capacità …

Il fine? Chi lo sa?
Probabilmente coincide con l’inizio,
quando l’Unica mente …
… auto-generatasi dal niente … (?!)
scindendo se stessa nella dualità,
donandoci l’occasione di ri-cambiarLa …


<3

giovedì 10 dicembre 2015

IN CORO




C’è tanta gente che, 
nulla sa del miticoserpente piumato
addirittura, tra costoro, 
qualcuno affermerebbe che incontrarlo è impossibile …
perché sarebbe inconoscibile” …

Ma non è questa la verità
poiché, al di la della propria realtà,
 “lungolavia” che conduce oltre 
chiunque lo potrebbe incrociare …
camminando, tranquillamente,

Gli piace giocare e curiosare …
perciò anche in internet lo potete trovare …
sceglie nomi di fantasia,
alcuni dei quali tratti dalla mitologia
ma non disdegna la TV …
dove guarda cartoni animati
o intrigati casi polizieschi
che evidentemente non proiettano lassù …

ed usa spesso la parola fiore …
 con assoluta delicatezza,
poiché fa rima con Amore
che ritiene poter essere un’idea
racchiusa nella bellezza di un’orchidea

Se proprio volessi sapere chi È
puoi chiedere a loro
gliAmicidimauro” …

... sicura-mente 
... Ti risponderanno in coro …

(:D)

mercoledì 9 dicembre 2015

IN ALTO

Uno dei desideri
che tra gli uomini
ricorrono maggiormente
è quello di salire in alto …
su una montagna,
nella scala sociale,
magari, anche, perché no,


… raggiungendo, cioè,
che in un sol momento
è in grado di cambiarci l’esistenza …
riportarci alla vita vissuta in precedenza …

poiché l’ho sperimentato personalmente …
ma Vi assicuro che quando accade
non è affatto facile,
tornare a vivere tra la gente
che inizia con l’apparire … sempre più distante …

Ed allora?
Bisogna scegliere …
al livello di chi è disponibile a farci compagnia,
in cambio di un po’ di serenità,
oppure rimanere soli 
e vivere esclusiva-mente nella fantasia,

dove c’è chi ancora non comprende … 
un certo genere di poesia …

giovedì 3 dicembre 2015

L’OCCASIONE




Hai un momento?
Ti vorrei parlare della trasformazione individuale
e di come essa possa influenzare quella di massa,
provocando il vero cambiamento

Quando una persona si risveglia al Cristico
mette in moto un effetto domino di risonanza
e ciò avviene naturalmente,
attraverso il riconoscimento di quella frequenza

Chi ad essa s’avvicina con la giusta emozione
la riconosce, intuitivamente,
e non si lascerà certo sfuggire la favorevole occasione

Non c’entra nulla la religione,
occorre fare questa distinzione, 
poiché il mondo non cambia

Ciò che si avverte, nitidamente, 
è l’energia che emanano, 
invisibile agli occhi della mente … 
che però ne coglie

Ma, inconsciamente, c’è chi sente …
è in grado di liberare immediatamente
da qualsiasi dipendenza …
… è una questione di sintonia …
e chi non l’avverte fugge via …

Questo è ciò che è accaduto, 

ed è quello che, inevitabilmente, 
sperimenterai pure TU …

mercoledì 25 novembre 2015

FANTOSIOSA-MENTE




Dio È Amore, anche chiamato Luce, Verità,
insieme ai loro opposti che costituiscono l’Unità,
e, ancora, Buddha, Cristointeriorità …,
nomi che identificano il Tutto con assoluta semplicità …

Questo è quanto, e sarebbe sufficiente …
se non ci fosse l’ostacolo rappresentato dalla mente,
che cerca, disperata-mente, di “capire” cos’è il trascendente
teorizzandolo … fantasiosa-mente …
mentre sopravvive nella sua triste realtà …

Ecco perché, probabilmente, per impazienza …
sono nate, insieme alla religione,
la teologia, la filosofia e per ultima la scienza

… Tutte tendono a dimostrare, puntigliosa-mente,
ciò che esiste … sicura-mente …
a prescindere dal nostro modo di ragionare,
ancora prigioniero dell’ immanente

Me lo ha suggerito la coscienza
ma per comprenderlo vera-mente
ognuno deve farne personalmente l’esperienza,
seguendo le indicazioni della “propria” Essenza

CONTRAPPOSIZIONE
… <<Sono giunto alla conclusione che la crisi del principio di verificazione non consente di relegare nell’ambito dell’insensatezza, la contrapposizione metafisica fra il realismo e le varie forme di antirealismo; ma che tale crisi non preclude la possibilità di considerare pseudoscientifiche le controversie sulla natura della conoscenza … quando queste s’impantanino in problemi di tipo assoluto che, in quanto tali, esorbitano dalla sfera di deducibilità propria della scienza.>> …

Fonte: Paolo Parrini, “Conoscenza e realtà”. Saggio di filosofia positiva. © 1995 Laterza (pag. 169)

lunedì 23 novembre 2015

ORIGINALE

C’è un blogger molto originale
che sul social network locale
sta combattendo la sua guerra personale
contro l’ipotetico impero del male …

No, non parlo di ME,
anche se pensarlo verrebbe naturale …


… ma di qualcuno che nel riportare fatti tragici
è decisamente puntuale …
poiché, evidente-mente, come ME,
a causa della nota assuefazione ...
trova maggiore soddisfazione
nella personale interpretazione …

Così , non ho potuto non commentare,
ciò che da un altro punto di vista
chiunque potrà osservare …

In questo modo, evidente-mente,
ho deciso d’aiutarlo,
perciò, col mio solito sorriso (:D)
vado a presentarlo ...
ha scelto un nome che alla memoria
richiama una certa istituzione …
(ma forse quella è un’altra storia)
... che Voi stesse, care anime, 
potrete constatare …

In particolare,
poiché d’estrema attualità,
dove la sua … 
si confronta con la Mia realtà …

... a Voi l’onere ... 
di scoprire dove sta la Verità …

giovedì 19 novembre 2015

ONNIPOTENZA




Non credo ci sia niente di male
se ciascuno, su di se,
attraverso l’attenta riflessione …
provi a tracciare il profilo spirituale

Penso infatti che solo IO conosco veramente
colui il quale è in grado di confutare la verità
professata dalla religione …

La dimestichezza
nell’affrontare problematiche relative alla salvezza
deriva dalla consapevolezza
che non v’è Via più luminosa
di quella che conduce alla bellezza …
… per ognuno disponibile,
insieme alla dolcezza ed alla tenerezza,
oltre gli assurdi limiti della scaltrezza
d’una mente che è destinata a sperimentare l’amarezza
conseguente all’impotenza
di poter tutto controllare attraverso la fermezza

Essa, probabilmente,
è destinata ad arrendersi completamente
all’idea di poter oltre procedere nell’evoluzione
facendo leva sulla sola intelligenza
priva di compassione

E dopo che si sarà arresa davanti all’evidenza
potrà anche riscoprire il piacere e la felicità
derivanti dal ritorno all’innocenza
grazie, anche, alla comprensione

dello sconosciuto concetto 
di delirio 

lunedì 16 novembre 2015

AL DI QUA (Pare a-normale)




È semplice curiosità,
quella che spinge determinate persone
ad occuparsi personalmente
che non interessano affatto
il resto della popolazione?

Oppure il piacere dell’attrazione
spinge alla ricerca dell’ignoto e dell’aldilà
coloro i quali sono scontenti dell’aldiqua?

O forse c’entra la delusione per la religione
che ancora pensa di mantenere l’assurda posizione
assunta con assoluta presunzione
da chi si crede l’unico depositario della verità?

Chi lo sa? Fatto sta …
che in ogni caso c’è chi gioca le proprie carte
per sfruttare la situazione a proprio favore
lasciando che ogni voce dissenziente
s’esprima libera-mente …
poiché cosciente che tutte le strade,
alla fine, portano al niente …

Ecco perché occorre fare attenzione
nel dare valore a quelle parole
pronunciate da chi,
ha affermato consapevolmente:


ORIZZONTI SPIRITUALI

… <<Era chiaro – sostenevano – che l’istituzione religiosa non poteva biasimare la spontanea propensione dei singoli e dei popoli ad allargare gli orizzonti dello spirito, visto che i suoi ministri avevano rinnegato l’insegnamento di colui che aveva detto: “Il mio regno non è di questo mondo”, oltretutto continuando a governare le anime con parole menzognere e in esse prosperando, immemore della propria ragion d’essere; e doveva allora apparire altrettanto chiaro che la decantata “infallibilità” dogmatica, bestemmia che osava rendere un comune mortale simile a dio, era il disperato appiglio di chi vedeva sfuggirsi dalle mani il redditizio monopolio del monto ultraterreno.>> …

Oh! Come spesso il mondo
nel giudicar delira,
perché gli effetti ammira,
ma la cagion non sa!

E chiama poi fortuna
quella cagion che ignora;
e il suo difetto adora
cangiato in deità
(Metastasio)

P.S. Per i più curiosi e scettici, sostenitori del sano razionalismo, esiste un testo interessante, edito da Roux (Torino) nel 1902, dal titolo: <<Al di qua. Contributo allo studio di fenomeni>> inspiegabili (?), scritto dal giornalista Leo Pavoni, il cui tema è poi stato ripreso da Trilussa in una sua poesia dal titolo: <<Er grugno de la Paladino>> …

Nulla, comunque,
in confronto a cosa si riesce oggi a creare
per mezzo della realtà virtuale …
usata dall’egregia-mente
creato, probabilmente,
per aiutarci a comprendere vera-mente
cosa ci aspetta quando … final-mente …
raggiungeremo il trascendente