lunedì 29 febbraio 2016

UN PESCE FUOR D’ACQUA



Se sei un pesce abituato a nuotare in profondità
dove la luce arriva a stento e prevale l’oscurità,
quello è sicuramente il tuo ambiente,
comunemente chiamata realtà …

Ma se, spinta dalla curiosità,
ad un certo punto inizierai a scorgere
una meravigliosa luminosità …

Certo, dovrai farlo gradualmente …
altrimenti rischieresti di rimanere accecata

Ma quando arrivi in superficie
ed anche solo per un attimo
puoi addirittura vedere altre creature volare …
in un cielo infinito,

Questo discorso, chiaramente,
vale anche per la consapevolezza di sé,
che proprio in questo istante
sta sorprendendo tanta gente …

Da quel momento
Essendo in te accaduto un incredibile cambiamento,
conosci due realtà e TU ti trovi esattamente a metà
ecco come, semplicemente, accade la trinità

E, chiara-mente …
una volta che l’hai sperimentata personalmente …
nessuno potrà convincerti che non è quella la verità …
... relativa al trascendente ...

giovedì 25 febbraio 2016

CREDETE?



Ormai lo sapete
IO Sono … 
che ha scelto, consapevolmente,
di guardare al poi
dove inevitabilmente uniti
saremo NOI

Nel frattempo, però, l’umanità …
è ancora divisa tra chi sceglie
di lottare per cambiare la realtà …
e chi preferisce abbandonare la ricerca
della propria verità …
con la speranza che possa essere vero
ciò che è stato raccontato
circa il fatto che di là, in paradiso …
chiunque, comunque, sarà premiato
con un meraviglioso sorriso …
… purché, però, “bene” …
si sia effettivamente comportato …

… in caso contrario, avendo peccato,
per essersi "male" comportato …
costui, dalle fiamme dell’inferno,
sarà eterna-mente “riscaldato” …

Una bella favola, quella sulla dualità,
che tutti abbiamo ascoltato
e che qualcuno ha appositamente inventato
per far sentire in colpa chi il proprio Sé,

IO, comunque, 
potrò sempre dire d’aver provato ...
a vincere la vostra resistenza …

… <<Quando una religione dice che una certa cosa è così, e tu aderisci, stai mettendo una cornice alla realtà. Quando hai un’identità che dice: “La mia famiglia ha sempre agito secondo il suo credo” stai mettendo una cornice alla realtà. Non ti stiamo chiedendo di abbandonare gli aspetti del sé (il tuo piccolo “io”) che sono stati messi dentro una cornice, ti stiamo chiedendo di guardare oltre la cornice, gli aspetti di te che possono essere inclusi; la tua identità non va perduta, essa viene inclusa nella magnificenza di Tutto ciò che può essere visto. Imparare a discernere cosa si fa per abitudine, “Ho sempre creduto a questa cosa perché era la nostra verità, la verità del popolo, la nostra verità culturale”, ti darà il permesso d’andare oltre quella struttura. Il Cristo in te è la chiave. Il cristo in ognuno di Voi è la chiave che apriràla porta di ogni cuore che sceglierà d’accogliere l’Amore.>> …

(Fonte: Paul Selig, “Il libro del sapere e del valore”. © 2016 Ed. Stazione Celeste, pag. 163- 164)




giovedì 18 febbraio 2016

TORNA?



ma siccome la conosco,
So che ogni tanto torna …
ed ogni volta è sempre più bella,
per questo aspetto … paziente-mente,
di rivedere quella magnifica stella>>

Chi lo afferma è il Sole,
l’ho letto su un diario,
ove s’ipotizza che il nostro sia
un sistema binario

Ciò accadrebbe ciclicamente …
 ogni 5.000 anni, approssimativa-mente,
e sembra che grazie alla Sua energia
molti riescano a fare quel famoso salto quantico
che altrimenti, di era in era, fuggirebbe via …
inesorabil-mente

A proposito,
ora ci troviamo in quella dell’acquario
e non manca chi …
pensando a quel fatidico giorno,
già immagina la prossima,
quella del Capricorno

Nella quale, probabilmente,
spera possa cambiare la realtà …
che gli impedirebbe di scoprire la verità …

venerdì 12 febbraio 2016

IDOLATRIA



Tutti Noi che ora stiamo vivendo ...
condividiamo, in qualche modo,

Abbiamo, quindi,
la responsabilità di ciò che accade,
e l’autorità per poter cambiare la realtà
in quanto creazione della nostra coscienza …

Di conseguenza,
a nulla serve continuare 
a trastullarsi nell’illusione …
quello è solo un gioco della mente
che non sa di poter trasformare
(attraverso le idee che, imperiosamente,
 irrompono dall’Essenza)
tutto quello che ostacola l’evoluzione …

E se qualcuno, ostinata-mente …
continua ad affermare che non è possibile cambiare niente,
costui, probabilmente … manca di fantasia,
oppure, più semplice-mente,
è bloccato nell’idolatria … del niente ...!

TUTTO È POSSIBILE!
Mentre viviamo dovremmo cercare di comprendere che ci siamo adeguati, subendole, alle regole create dalla società, in risposta alle richieste d’una precedente umanità. Dubitare del fatto che la realtà che condividiamo sia la migliore risposta alle mutate esigenze, non è solo lecito ma addirittura d’aiuto, se permettiamo a noi stessi di credere che “Tutto è possibile e tutto si trasforma”. Con i tempi dovuti, s’intende, poiché ogni cambiamento comporta un periodo d’assestamento, ma esso potrà verificarsi solo se lo si accoglie in quanto avverabile eventualità.




ALLINEAMENTO
… <<Il sé Divino che tu sei è la demarcazione, la risposta ed il requisito affinché tutto ciò avvenga. Tu sei molto di più di un granello di sabbia, TU Sei un aspetto del Divino. E quando la spiaggia sarà trasformata da questa tua consapevolezza, il tuo allineamento si trasformerà e la testimonianza di Dio in tutte le cose si rivelerà a te per mezzo dei tuoi ideali e delle tue creazioni. E allora, che cosa hai bisogno di sapere?
“Come faccio ad intraprendere un viaggio nuovo
nella consapevolezza del mio Valore?
Come faccio ad intonare il mio canto di fronte alle difficoltà?
Come faccio a fidarmi della nuova consapevolezza
alla quale mi sto avvicinando?”
Questo, è quello di cui ci stiamo occupando …

La paura che gli altri non si fidino di te è un riflesso della paura di fidarti di te stesso e la tua paura di fidarti del tuo Creatore è un altro modo di manifestare questa cosa. Come puoi fidarti di Dio, se non ti fidi del Sé che TU Sei e che è in relazione con Dio? Bene, te lo diciamo noi. Per favore, allineati alla possibilità che il Dio che conosci abbia più potere di quanto ne abbia tu d’insegnarti quello che hai bisogno d’imparare e che il Dio dentro di te, il tuo Sé, il Cristo che È in te, sia ilmiglior maestro che tu possa avere.>> …


(Fonte: Paul Selig, “Il libro del sapere e del valore”. © 2016 Ed. Stazione Celeste, pag. 196-199, stralcio)

lunedì 8 febbraio 2016

SAPERE



Quello che IOso …
chiunque lo può sapere,
la sapienza è solo un’illusione …

Quel che invece è davvero importante
è saper riconoscere il proprio valore
che poi equivale a scoprire il Vero Amore …
ma questa, probabilmente,
in assenza della quale
si naviga nelle acque tempestose …
dell’incoscienza

Un esempio?
altrimenti perché …

La realtà, probabilmente,
è che l’individualità
spinge tanta gente
a voler affermare la propria volontà
senza aver compreso niente …

osserva

attenta-mente

lunedì 1 febbraio 2016

CENTRO



C’è un punto,
posto al di là d’ogni illusione …
ove converge il pensiero d’ogni Anima
che è approdata alla propria rivelazione …

da cui inizia ogni diramazione …
un luogo sorprendente,
accessibile a chi, definitiva-mente,
in un sol momento,
 si libera d’ogni condizionamento …

Poiché al nostro dio,
l’ho capito anch’IO …
che ancora si basa sulla di Lui paura …

Ma molti preferiscono dormire,
continuare a sognare …
anziché vivere ed Amare …
affidando ad altri la possibilità della salvezza
che sì esiste, per tutti, ma oltre ogni certezza …

Costoro credono … probabilmente …
di dare ascolto ad un’elevata coscienza …
che è però implacabile …
quando sopravvive in assenza

Quest’ultima amabile, sicura-mente,

oltre ogni più subdola convenienza …